RICERCA

NOME
PREZZO -
CITTÀ
STANDARD
 

Di vacanza - Alberghi a Kruja Albania


Pogradec - Toponimi (Podgrada - sotto la città) I reperti archeologici con insediamenti di palazzi nei villaggi di Lin, Buqeza, Mëmëlisht, Starovë e Tushemisht mostrano che la provincia di Pogradec è stata abitata per circa 2000 anni. K., dal periodo Bronzo. Durante la creazione dei potenti stati ilirici alla fine del secolo. VI p.e.s. E agli inizi del secolo. AC, la provincia di Pogradec è stata abitata dalle tribù illiriche degli angeli (centro della città di Enkelana) e il Dasaret (con il centro della città di Pelio) situato nella parte sud-occidentale del lago di Ohrid (allora chiamato lago Lihnida - lago di luce). Dov'è oggi la città di Pogradec, nella parte chiamata "Castello della città", si pensa sia stata costruita dalla tribù di Enkeleas, la città di Enkelana circondata da mura difensive e in una posizione strategica molto favorevole. Non è ancora certo se la città illirica di Enkelana fosse veramente nella parte alta della città a causa della mancanza di scavi archeologici e scoperte in zona. Tutto il lago, il campo accanto a lui, e tutte le colline circostanti, erano tutto il suo possesso. Sopra il lago è stata abitata la tribù illirica di Likesta, che subirà l'invasione degli Enkeleas e concretamente dal re Enkeleas Bardhyli e poi da suo figlio Kliti (V secolo aC)
Nelle guerre successive l'area di Pogradec fu conquistata dall'impero romano e la nuova divisione amministrativa fu assegnata alla Provincia di Epiro. L'ex città di Enkeleas, che si trova sulla parte di oggi "fortezza di Pogradec". Nel 395 dC, con la divisione dell'impero romano, la regione di Pogradec entrò nell'Impero bizantino.
Questo centro sarebbe stato distrutto dall'invasione bulgara nel XX secolo. VII. Dita dei piedi ..
Le rivolte del 1432 - 1433 vicino a Berzhita hanno dato esplosioni enormi agli eserciti ottomani sotto il comando di Ali Bey. Fonti storiche indicano che tre spedizioni ottomane organizzate da Sultan Fatiu furono spezzate in bocca di Mokra. Il 29 giugno 1444, la forza di Ali Pasha fu sconfitta a Torviol. Il 10 ottobre 1445, i cassieri di Ohri si sono incontrati con le forze albanesi nella zona di Morena. Allora gli eserciti ottomani erano in grado di deportare a Pogradec e nel 1520 - 1566 furono inclusi nel Sandzak Ohrid, Vilajet di Rumelia, con il suo centro a Bitola. Nel corso del XIX secolo c'era una rivolta costante. XV - XVII, durante la quale il conquistatore ha iniziato la campagna di islamizzazione. La popolazione albanese cristiana subì l'islamizzazione per essere sollevata da tasse pesanti e sfruttamento
Reperti archeologici:
• Le rovine di un insediamento ilirico e una chiesa cristiana con i mosaici colorati sono stati trovati sulla penisola di Lin (oggi Lin città), che si trova sulle rive del lago di Ohrid. Queste scoperte risalgono al diciannovesimo secolo. VI di e.s. Ed è pensato per essere costruito
• Il villaggio di Selca Superiore, popolato dal VI secolo, p. (2400 anni), cercò di aderire alle battaglie di Alessandro Magno. Cinque antiche tombe monumentali con ingresso in pietra scolpita mostrano la fama della possente antica città di Pelio, dove vive il re Ilir, Klit.
• La via romana "Via Egnatia" passa attraverso la regione, dalla città di Ohrid, attraverso i villaggi di Mokër e termina nel Mar Adriatico a Durazzo. Il ponte di "Golik" (XVII secolo) costruito sul fiume Shkumbin è una traccia di questa antica strada romana.
• Grotte sacre e una chiesa si trovano nei pressi di Qaf-Thanes e del confine con la Macedonia. I dipinti fatti dai heremiti nel Medio Evo si possono vedere nella chiesa e sulle pareti della grotta.
• Nella penisola di Lin, è un mosaico risalente al ventesimo secolo. Il VI degli e.s., che affascina con la sua bellezza e con l'arte che ha lavorato con. Si pensa che questo mosaico sia stato costruito durante il regno dell'imperatore Giustiniano.
• C'è una tradizione associata all'Imperatore Bizantino Giustiniano risalente al VI secolo in questa penisola. La tradizione dice che l'imperatore bizantino, imperatore di origine ilirica, quando l'impero bizantino fu invaso dagli ottomani, ha nascosto una grande parte del tesoro dell'Impero bizantino sulle rive del lago di Ohrid, vicino alla penisola di Lin.
• La Lincoln di Lin, situata sulla penisola di Lin, vicino al lago, è stata costruita nel V-IV secolo aC e tutte le sue strutture sono pavimentate con mosaici.
• La fortezza di Pogradec si trova in cima alla collina, nella parte occidentale della città di Pogradec, con un'altezza di 205 metri sopra il livello del lago e 689 metri sul livello del mare. È stata abitata nel ventesimo secolo. Vedi pag., Mentre nel XIX secolo. IV pk. Questo tipico centro residenziale ilirico era circondato da mura protettive. È stata un'età residenziale di 1400 anni, essendo una fortezza primitiva albanese-albanese.

EUROKORCA

HOTEL VOLOREKA

RELAX RESORT

HOTEL PANORAMA

HOTEL GRAND BLE ALB

LAKE PARK HOTEL

HOTEL SIRENA

HOTEL 1 MAJ

HOTREL LYHNIDAS

HOTEL BELVEDERE