RICERCA

NOME
PREZZO -
CITTÀ
STANDARD
 

Di vacanza - Alberghi a Kruja Albania


La città ha assunto la forma di una città moderna dopo le urbanizzazioni che si sono svolte nel 1964. Ha un'architettura tipica con una piazza centrale e strade che scendono dalle colline di Bolich, nel centro della città, al limite Vjosa dove ci sono percorsi paralleli Il fiume con molte superfici verdi e fiorite. "I responsabili fanatici mantengono le parole di amici che giustificano l'ospitalità, come temere che questa volta gli amici non siano abbastanza felici e devono sapere come gli amici hanno Ma non abbiamo bisogno della conferma di Çelebi o delle belle parole di Edit Durham, perché nulla era cambiato, né il gusto dell'ospitalità né il gusto del cibo né la bellezza della natura. Anche le rose secolari erano come Lussureggianti come fossero, come facevano quando c'era "Krajlica degli albanesi", come chiamavano i montanari albanesi Durham.
"La città di Përmeti è sinonimo di una città con rara ospitalità, città di fiori, canti popolari, lirici lirici, città di vino e rakias e glik tipici e unici come mammiferi, prugne, albicocche, ecc. E la città all'interno Anche se è piccola, ci sono strade acciottolate e case con architettura speciale, mentre in periferia si trovano numerosi archi tipici, archi del secolo XVIII, come quello di Katiu, Bënja ecc., Ma ci sono anche Meravigliosa natura intorno all'intera area. È un peccato non visitare almeno una volta come una città come "Përmet".
Condizioni favorevoli geografiche e climatiche. L'area montuosa del distretto ha grandi e vergini spazi che possono servire come aree escursionistiche e alpinistiche. Il clima mediterraneo, il sole e le alte temperature mediterranee sono molto favorevoli allo sviluppo di queste attività. Ambiente naturale protetto
È noto che nell'antichità chiamato "Trifilia", parte della "Regione Melotidea", il nome di Përmet proviene da un eroe chiamato Premt, da cui la storia ci ha raggiunto, generazioni dopo generazioni. Si dice che questo eroe non cadesse nelle mani del nemico, ha deciso di buttare via dalla "Pietra della Città", una grande pietra che si trova vicino al centro della città; Un'altra caratteristica del paese è la varietà di rose trovate in tutta la città, nel parco e nelle vecchie case dove è stata chiamata "Città delle Rose". La città è stata fondata come centro amministrativo nel XV e XVI secolo, citata dai dati storici turchi, come una ricca località con mercati, magazzini e locande, per cui questa zona era un fiorente centro commerciale. I dati storici ottomani del 1431 al 1432 si riferiscono al fatto che la città aveva 42 case, mentre nel XVI secolo c'erano 136 case. Nel 1938, Permet aveva circa 3.000 abitanti e 104 villaggi come aree separate. Durante la seconda guerra mondiale fu bruciato quattro volte, trasformandolo più volte. A circa 240 metri sul livello del mare si trova Permet, con un'area urbana di 120 ettari di cui 99.000m² di verde. Situato a 30 km dal confine con la Grecia. La tranquilla città di Permet, che oggi conta circa 12.000 abitanti, è considerata come il regime comunista comunista non ufficiale; Ha una bella piazza nel centro dedicata all'eroe nazionale del paese e al diplomatico Abdyl Frashëri. Ecco anche una grande statua del realismo socialista che rappresenta un partigiano (opera del grande scultore albanese Odhise Paskali). Per l'Albania ha avuto un importante ruolo politico: è qui che nel 1944 il cosiddetto Congresso di Permet ha creato il governo provvisorio aprendo la strada al regime enverista. Uno degli edifici più importanti è la chiesa di San Nicola, nel quartiere di Varosh: è un edificio lungo e parzialmente parzialmente distrutto dalla campagna di ateismo, ma in ogni caso costruito con maestria.

HOTEL ANA

HOTEL TRIFON KALUDHI

HOTEL PERMETI

HOTEL AROMA

HOTEL RAMIZI