RICERCA

NOME
PREZZO -
CITTÀ
STANDARD
 

Holiday - Hotels in Pogradec Albania


Il Parco Nazionale di Llogara è attraente come in estate. Qui in questa atmosfera di montagna, il cui picco più alto va a 1050 metri, l'inverno è seduto a gambe incrociate. Ciò si riflette anche sui colori di questo raro ambiente naturale, che sono facilmente incassati, creando un vero e proprio quadro invernale. La superficie forestale si estende su una superficie di 1500 ettari, ma solo 1080 di essi sono inclusi nel territorio del Parco Nazionale, protetto da una legge speciale. Questo ambiente, attualmente, è uno degli orgogliosi della natura albanese, dove la verginità naturale è un termine che affronta e tocca ovunque. Tra gli alberi dominano il pino nero e l'abete che creano quella emozionante armonia di colori, spesso trasmessi attraverso cartoline o foto pubblicate in riviste ma non hanno mai la bellezza che si percepisce arrivando qui Da qualche parte, nella parte orientale lungo un percorso che si snoda sulla cresta del Monte Cika, si trova il Qafa e Qesarit. La sua toponimo è legata alla famosa manifestazione antichissima, quando i due protagonisti della Guerra Civile a Roma nel 48 aC, Giulio Cesare e Pompeo, sbarcano sulla costa di Palasa (sotto i Qafë e Llogorasë) e continuano il loro viaggio verso Orik e oltre. Proprio in questa incursione e in questo paese, secondo gli storici, Qasari ordinò il suo campo militare, stanco di salire sulla montagna

HOTEL ALPIN