RICERCA

NOME
PREZZO -
CITTÀ
STANDARD
 

Di vacanza - Alberghi a Kruja Albania


La storia moderna sembra iniziare nel 1199 quando il regno veneziano fu stabilito nella città. I nostri vicini nordici non potevano dormire così a lungo e nel XIII secolo l'area di Himara era coperta da Anzhuve di Carlo Magno in quello che chiamava il "Regno di Arberis".
L'area è sempre stata con una popolazione albanese autochthonous, originata principalmente da quello che oggi è conosciuto come zona del labirinto e a partire dal XV secolo anche provenienti dalle aree di Mirdita e Kruja. Nel 1431 Himara è stato incluso come najaya di Sandzak dell'Albania.
A partire dal XVI secolo, a causa di alcune insurrezioni, Himara ha fornito una serie di privilegi e una forma di autonomia che gli permise di mantenere la religione e la bandiera. Purtroppo, il mosaico di strade e aree montuose ha creato difficoltà a comunicare con le aree interne del paese. Sfruttando il mare, hanno stabilito collegamenti commerciali con la Grecia e principalmente Corfù, e come risultato di queste connessioni, la lingua greca è stata portata in città.
Ancora mantenendo le canzoni e gli oli che dicono sempre in albanese. Nel marzo 1914, una costa educata in Grecia chiamata Spiro Spiromilo proclamò l'autonomia di Himara un atto politico sostenuto dalle baionette dell'esercito greco che erano atterrate lì. Ma questa autonomia fu respinta e mai riconosciuta dalle forze nazionali nazionaliste. Dal 1912 Himara aveva sollevato la bandiera dell'indipendenza e aveva mandato la sua rappresentanza a Vlora.

GUEST HOUSE RONDO 1

GUEST HOUSE RONDO 2

DAJA GUESTHOUSE

APARTMENTS INN

VANGJELI HOTEL